Legge di stabilità 2016: riflessi sulle posizioni dirigenziali

Alcune disposizioni della legge di stabilità 2016, come già anticipato nel precedente numero di questa rivista[1], riguardano il personale delle amministrazioni pubbliche.

Particolare interesse è stato posto alle posizioni dirigenziali degli enti di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs. n. 165/2001, dai commi 219 e seguenti dell’art. 1.

Ferrari Mario, “Il personale nella legge di stabilità 2016”, Personale News, n. 1/2016, pp. 7-15.

Scarica dal link sottostante il testo completo dell’approfondimento

approfondimento 2016-61

 

Cristina Bortoletto