Domanda

Il nostro comune vorrebbe assumere un istruttore tecnico appartenente alle categorie protette. Pur non essendo soggetti all’obbligo, se assumessimo questa figura, potrebbe comunque la spesa non rientrare nel limite della media triennale?

Risposta

L’obbligo di assunzione di soggetti disabili, sancito dalla Legge n. 68/1999 e s.m.i., presuppone la scopertura della relativa quota di riserva calcolata con riferimento alla quota prevista a regime per l’Ente.

Le assunzioni che non valgono come copertura della quota di riserva non beneficiano dell’esclusione dai limiti di legge inerenti le spese di personale.

Se non vi è scopertura, dato che l’ente non è obbligato ad assumere disabili, sono necessari, da un lato il rispetto delle regole in materia di contenimento delle spese di personale (media triennio 2011-2013), dall’altro la disponibilità di facoltà assunzionale al fine di procedere all’assunzione tramite concorso (o scorrimento di graduatoria valida), qualora le procedure di mobilità si concludano con esito negativo (di norma: prima art. 34-bis, poi art. 30 del TUPI).

Print Friendly, PDF & Email
× Come possiamo aiutarti?