Domanda

Alla luce delle più recenti norme contrattuali vi è una qualche possibilità di riconoscere ai dipendenti incaricati di posizione organizzativa il riposto compensativo per le ore eccedenti alle 36?

Risposta

Per quanto riguarda la problematica della durata delle prestazioni

Domanda

Il dirigente che ha delegato alcune funzioni alla posizione organizzativa conserva, in ogni caso, il potere di provvedere nell’ambito della materia oggetto della delega, in caso di assenza del delegato?

 

Risposta

Il ruolo di delegante (l’intrinseca perdurante piena

Domanda

Come vanno giustificate le assenze per l’espletamento delle funzioni di giudice popolare?

 

Risposta

Come evidenziato dall’Aran in alcuni suoi orientamenti, tanto in riferimento al comparto delle Funzioni Locali quanto ad altri comparti (cfr., tra gli altri, il RAL

Domanda

A seguito dell’emissione delle ordinanze ministeriali/regionali recanti “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019“, abbiamo sospeso il servizio dell’asilo nido e della biblioteca civica.

Come devono essere trattate le assenze dal servizio

Domanda

È possibile per un dipendente pubblico partecipare attivamente alla gestione di un’attività del figlio in qualità di collaboratrice familiare?

 

Risposta

L’impresa familiare – alla quale pare fare riferimento il quesito posto – è disciplinata, nel nostro ordinamento, dall’art.

Domanda

Potreste spiegare meglio come funziona una convenzione tra enti per l’utilizzo congiunto di un dipendente incaricato di posizione organizzativa?

 

Risposta

L’articolo 14 del CCNL 22/01/2004 ha introdotto la possibilità di utilizzo congiunto di un dipendente tra più enti

Domanda

Vorremmo dei chiarimenti sui permessi per diritto allo studio di cui all’art. 45 del CCNL Funzioni Locali del 21/05/2018.

In particolare, premesso che l’ente al momento non ha provveduto a regolamentare l’istituto con proprio atto interno, si chiede se

Domanda

È possibile assolvere all’obbligo assunzionale delle categorie protette mediante assunzioni a tempo determinato?

 

Risposta

Secondo la Corte di Cassazione, la quota d’obbligo può essere soddisfatta unicamente mediante assunzioni a tempo indeterminato (Cassazione civile sez. lav.16 agosto 2004, n.

Domanda

Quale potrebbe essere l’iter per una procedura di assunzione ai sensi dell’art. 110 del TUEL?

 

Risposta

Riteniamo che l’iter procedurale da seguire è, in parte, simile a quello necessario in generale per le assunzioni a tempo indeterminato o