Domanda

Può essere nominato membro di OIV un segretario comunale in pensione e, in caso affermativo, ha diritto al relativo compenso?

Risposta

L’elenco OIV è stato previsto all’art. 6, comma 4, del d.p.r. 105/2016 e disciplinato compiutamente nel successivo d.m. 2 dicembre 2016. Le norme che rilevano ai fini della risoluzione del quesito sono essenzialmente l’art. 1, comma 2, l’art. 2 e l’art. 3, commi 2 e 5 (cfr. http://www.funzionepubblica.gov.it/sites/funzionepubblica.gov.it/files/Decreto_OIV_0.pdf).

Tale decreto, in sostanza, nulla aggiunge rispetto alla vigente disciplina sugli incarichi vietati ai dipendenti in quiescenza contenuta nell’art. 5, comma 9, del d.l. 95/2012, convertito dalla l. 135/2012, come successivamente modificato dall’art. 6 del d.l.  90/2014, convertito dalla l. 114/2014.

Per fare maggiore chiarezza, il Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione ha diramato la circolare n. 6/2014 del 04 dicembre 2014 con cui è andato ad interpretare proprio il predetto art. 5, comma 9.

Illuminante, per la soluzione del quesito, in senso affermativo, è il paragrafo 5 ultimo periodo (v. http://www.funzionepubblica.gov.it/sites/funzionepubblica.gov.it/files/34588.pdf).

Dalle FAQ dell’ANAC, infine, non è emerso nulla che escluda una tale nomina e relativo compenso (cfr. http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/home/_RisultatoRicerca?id=33fdd62d0a778042617ffbb555aa38d1&search=delibere+anac).

Pertanto, si ritiene di poter fornire risposta positiva alla domanda, alla luce dei sopra esposti motivi.

Print Friendly, PDF & Email
× Come possiamo aiutarti?