Domanda

Che differenza c’è tra invalidità civile e grave disabilità?

Risposta

Ogni persona a cui è stata riscontrata una malattia o menomazione ha diritto a fare richiesta di accertamento dell’invalidità civile e della situazione di handicap.

Saranno le commissioni mediche

Domanda

Il Piano triennale dei fabbisogni di un comune va inviato per informazione preventiva ai sindacati?

Risposta

L’art. 6 del d.lgs. 165/2001 prevede al comma 4 che “nell’adozione degli atti di cui al presente comma, è assicurata la preventiva informazione

Domanda

La condizione per poter utilizzare il 100% della spesa sostenuta nell’anno 2009 per assunzioni flessibili è l’obbligo di riduzione della spesa previsto dall’art. 1, comma 557, della l. 296/2006 da intendersi riferito al rispetto della spesa del triennio 2001/2013

Domanda

Il congedo obbligatorio dei papà è fruibile anche dai lavoratori pubblici o solo dai privati? E cosa cambia nel 2019?

Risposta

Il congedo obbligatorio dei padri lavoratori nasce nella legge Fornero n. 92 del 26.06.2012 e riceve successiva disciplina

Domanda

Quali sono le modalità per realizzare le progressioni di carriera?

Risposta

A legislazione vigente esistono due normative che ammettono le progressioni di carriera. La prima è l’art. 24 del d.lgs. 150/2009 (Brunetta):

Art. 24. Progressioni di carriera
“1.  Ai

Domanda

Quali sono i casi in cui il certificato di malattia può avere validità dal giorno precedente quello della redazione?

Risposta

L’Inps ha fornito indicazioni nel merito della domanda formulata con le circolari n. 63 del 7 marzo 1991 e

Domanda

Il nostro ente ha avviato nel 2018 una procedura di assunzione che si concluderà, presumibilemente, nel 2019. Potete spiegare come funziona l’utilizzo dei resti della capacità assunzionale?

Risposta

Non avendo conoscenza delle modalità di calcolo della capacità assunzionale effettuato

Domanda

Nel nostro ente l’orario di lavoro di alcuni dipendenti in qualche giorno supera le 6 ore continuative senza pausa e rientro pomeridiano (ad esempio: ore 6.30’ o 7.12’ continuative).

Alla luce di quanto stabilito dall’art. 26 del nuovo CCNL